Il laghetto di Bauxite - Otranto - Salento

La Storia, Cosa è la Bauxite, Come raggiungere.

Nel cuore del Salento, nei pressi della città di Otranto, si trova la Cava di Bauxite o "Lago Rosso". La terra di colore rosso la fa da padrona, sembrerà di camminare su Marte e il laghetto con acqua cristallina verde smeraldo darà un'atmosfera unica alla vostra passeggiata.

Il laghetto di Bauxite - Otranto - Salento

Storia

La scoperta del giacimento di Bauxite risale al 1940 ed il suo sfruttamento è iniziato, circa intorno a questa data, cessando poi nel 1976.
A partire da questo momento inizia la nascita della cava di Bauxite così come oggi la vediamo.
Il laghetto verde smeraldo non è altro che il residuo di un giacimento di estrazione mineraria ormai dismesso.
Dopo l'abbandono della cava, grazie alle infiltrazioni d'acqua di una delle tante falde acquifere presenti nel territorio, si è man mano formato un laghetto la cui acqua ha assunto un colore particolarmente intenso a causa della presenza di residui di Bauxite nella cava.
Tutto intorno il lago, la terra, colorata dalla presenza dominante del minerale, appare di un colore rosso intenso e mette ancora di più in risalto il verde brillante delle acque stagnanti, nonché il colore intenso della vegetazione circostante. Il paesaggio, nel suo complesso, lascia immaginare un luogo del tutto diverso da quelli che caratterizzano il Salento in quanto sembra di trovarsi su un altro pianeta.
Da un punto di vista commerciale, la cava di Bauxite di Otranto ha rivestito un ruolo importante lungo tutto il corso degli anni '50, '60, '70. Il minerale estratto veniva inviato negli stabilimenti di Porto Marghera, dove si lavorava all'estrazione dell'alluminio. Dal 1976 la cava è stata abbandonata e ciò ha provocato la rinaturalizzazione del territorio, facendo sì che si ricreasse un ecosistema ricco di flora e fauna.

Cos'è la Bauxite

La Bauxite è un minerale dal quale si ricava l'alluminio. La cava di Otranto è stata un'importante fonte di sostentamento per tutti coloro che hanno estratto il materiale negli anni in cui il sito è rimasto in attività.
La Bauxite è una roccia composta da diverse specie di minerali, tra cui prevalgono gli ossidi e gli ossidi idrati di alluminio e di ferro. A seconda della percentuale di ossidi di alluminio presente nella cava si determina la sua importanza economica e la sua propensione ad essere sfruttata come cava mineraria per l'attività estrattiva. Geologicamente, la formazione della Bauxite è dovuta alla presenza di specifiche alterazioni delle rocce calcaree in presenza di determinati agenti atmosferici.

Raggiungere il Laghetto di Bauxite

Indirizzo: Contrada Le Orte, Otranto, SP87, 73028 Otranto (LE)
Coordinate: 40.131994, 18.500748. (Clicca sulle coordinate per aprire la Google Maps)

Distanze: Otranto (3 km) - Lecce (47 km) - Leuca (59 km) - Gallipoli (69 km) - Brindisi (87 km) - Taranto (156 km)

Partendo dal Porto di Otranto, prendete la SP 369 (strada per laghi Alimini, Santa Maria di Leuca, San Cataldo, Maglie, Lecce).
Continuando sulla SP 369, dopo poco, troverete un'uscita a destra senza nome, con un cartello che indica di proseguire per Santa Cesarea Terme, prendere l'uscita seguente a sinistra.