Carnevale Massafra 2020 - Date e Programma

La Storia, Programma, Info utili, Come raggiungere Massafra.

A Massafra, cittadina perla dello Ionio, il 22 Febbraio ed il 25 Febbraio si terrà la 67° edizione del Carnevale di Massafra.

Carnevale di Massafra - maschere e carri

Storia

Il Carnevale di Massafra inizia per tradizione il 17 gennaio, giorno in cui ricorre la festa di Sant'Antonio abate. In questa giornata, i contadini, i massari e le donne di casa conducevano il proprio bestiame all'annuale cerimonia della benedizione degli animali domestici e da lavoro, che veniva impartita nello spiazzo antistante l'antica chiesa rupestre di Sant'Antonio abate, che in passato, si trovava in aperta campagna, fuori le porte dell'abitato. Un giorno di festa rispettato da tutti, allietato da manifestazioni popolari come l'accensione del falò nelle strade, il "tiro al caciocavallo" sullo spalto orientale della Gravina di San Marco e il gioco della Cuccagna: nella serata stessa poi, in casa del vincitore della cuccagna, si banchettava e "si menava la scianghe", come allora si intendeva dire per quei balli troppo focosi.

Carnevale di Massafra - maschere e carri

Dal 17 gennaio in poi, le feste si ripetevano a ritmo serrato tutte le domeniche e i giovedì di carnevale, ognuno dei quali assumeva un proprio nome ed un particolare significato. Si avevano così: il giovedì dei monaci, il giovedì dei preti, il giovedì dei cornuti (o degli sposati) e per ultimo il giovedì dei pazzi (o dei giovani). Seguiva il giovedì della cattiva (cioè della vedova), che coincideva con il primo giovedì di Quaresima. Fino alla seconda metà del XX secolo, era consuetudine tra monaci e preti festeggiare il "proprio" giovedì, scambiandosi un cordiale invito a pranzo, mentre in quello dei cornuti si festeggiava con un lauto pranzo nell'ambito familiare, con salsizze arrestute (salsicce alla griglia) e vino in quantità.

Carnevale di Massafra - maschere e carri

Nel 1951, alla vigilia della Quaresima, alcuni giovani massafresi organizzarono uno scherzo: affissero dei manifesti che annunciavano una corrida per l'ultima domenica di carnevale nell'allora piazza principale della città e il giorno dell'evento, con i cittadini preoccupati perché ignari della beffa, si presentò un bizzarro corteo, con un toro di cartapesta sorretto da due ragazzi, quadrillas, un matador, un veterinario in camice bianco e picadores a cavallo di manici di scopa. Infine, nel 1953 il Comune di Massafra organizzò la prima edizione del Carnevale massafrese, con la tradizionale sfilata dei carri.

Carnevale di Massafra - maschere e carri

Programma Carnevale di Massafra

Il programma del 67° Carnevale di Massafra è:

Sabato 22 Febbraio ore 18:00 – Corso Roma.

Martedì 25 Febbraio ore 18.00 – Corso Roma

Carnevale di Massafra - maschere e carri

Informazioni utili

Date e programma: 22 Febbraio, 25 Febbraio 2020.
Maggiori informazioni sul sito ufficiale Comune di Massafra.


Visita la pagina FB Pagina ufficiale FB del Carnevale di Massafra.

Raggiungere Massafra

Indirizzo: Corso Roma - 73016 Massafra (LE)
Coordinate: 40.586103, 17.120326. (Clicca sulle coordinate per aprire la Google Maps)

Distanze: Taranto (19 km) - Brindisi (83 km) - Gallipoli (120 km)- Lecce (120 km) - Otranto (167 km) - Leuca (202)

Servizi a Massafra

Di seguito Pirati nel Salento vi suggerisce, propone e consiglia alcuni servizi, promozioni e strutture come b&b, casevacanze e aziende operanti nel settore del turismo nella zona di Gallipoli.

Collaborazioni

Se siete proprietari di una struttura come b&b, Casevacanze, o avete un'attività inerente ai servizi turistici quali ristoranti, organizzazione di itinerari turistici e siete presenti nella città di Massafra oppure promuovete eventi in questa città e volete pubblicizzare la vostra attività in questa pagina potete contattateci cliccando qui oppure scrivendoci alla nostra e-mail: piratinelsalento@gmail.com.